Pellet di legno


Un combustibile legno di "alta qualita"Foret une ressource naturel, pour une énergie écologique

L’utilizzo del legno come fonte di calore risale alla notte dei tempi. Fra tutte le energie rinnovabili, il legno ha la particolarità di essere « immagazzinabile ». È indiscutibile il fatto che un importante giacimento, all’interno di una zona boschiva, costituisce una riserva e un potenziale di controllo rassicurante. Tuttavia, tale risorsa deve essere utilizzata con parsimonia. Senza alcuno scrupolo, numerosi soggetti interessati, attirati da mercati emergenti e accecati dall’illusione di un guadagno facile e ingente, sono sempre più spesso disposti a prelevare dalle nostre foreste grosse quantità di legno. Queste persone, spesso, si giustificano incolpando il naturale tasso di crescita demografico, senza neppur considerare l’assurdo di un approccio così rigido della questione. Questo atteggiamento irresponsabile condurrà presto alla deforestazione.

 

Come dimenticare il ruolo fondamentale della foresta sulla bilancia dei cambiamenti climatici e il ciclo del carbonio?

Granulés de bois certifiés DIN PLUS

Da Cogra, società di veri professionisti della filiera, abbiamo sempre difeso tesi opposte a quelle sopra esposte. Riteniamo che il prelevamento di tale risorsa debba essere calibrato, ponderato, equilibrato.

Pensiamo sia pericoloso, controproducente e contrario alla silvicultura promuovere uno sfruttamento diretto dei “popolamenti nobili” a fini energetici. Al contrario, crediamo sia fondamentale, per il presente e per il futuro, rafforzare e sviluppare l’attività degli operatori forestali e di segheria: persone responsabili che mettono in movimento questa preziosa risorsa, operatori competenti che valorizzano i vari tipi di legno in base alle loro diverse qualità, prolungando così l’immagazzinamento di carbonio nei modi più diversi (mobili, parquet, strutture, pallet, rivestimenti, ecc…). I residui provenienti dall’industria del legno  sono destinati ai nostri stabilimenti e ne costituiscono l’intera materia prima.

 

I nostri stabilimenti di produzione sono stati dimensionati per abbracciare in toto questa filosofia, cosa che rappresenta altresì una garanzia nel tempo.

DIN PLUSLa trasformazione di questi prodotti in granuli può riassumersi nella produzione di un ottimo combustibile, stabile, dalle caratteristiche ben definite (DIN+) e perfettamente omogenee.

"Ogni combustibile può solo restituire la quantità di calore che possiede in quanto tale"

Per garantire una combustione ottimale, occorre tener conto di molti altri parametri, parte di un know-how acquisito in 30 anni di esperienza acquisita.

 

Caratteristiche  N° 7 A 140
umidità  5,3 %
Tenore in cenere   inferiore a 0,7 %
Tenore in polveri fini  0,2%
Massa volumica  670
Tasso di fusione della cenere   1200°C

I nostri stabilimenti sono stati concepiti per realizzare nel modo più semplice ed efficace possibile questa trasformazione. Il pragmatismo è stato alla base di tutte le nostre iniziative.

La segatura viene recuperata, asciugata, triturata per affinarne la granulometria ; dopodiché viene compressa per essere trasformata in piccoli cilindri ad alta densità (1,2).

In seguito, i granuli vengono raffreddati e portati a temperatura ambiente, poi depolverizzati a stadi diversi prima di essere immagazzinati o imballati in sacchi.